#trinxat - Sogna fiore mio – Lídia Pujol i Dani Espasa
59
post-template-default,single,single-post,postid-59,single-format-video,ajax_updown_fade,page_not_loaded

Sogna fiore mio – Lídia Pujol i Dani Espasa

[youtube width=”600″ height=”365″ video_id=”http://www.youtube.com/watch?v=PsM7VzcGMe8″]

Sogna fiore mio, sogna e riposa,

Chiude sta vocca che pare na rosa.

Sogna e chiude gli occhi tunne tunne,

Ca quanne sogni tu sogna gliu munne.

 

Chiude gli occhi e nun parlare,

Sogna gliu funne di gliu mare,

Chiude gli occhi e nun avè paura,

Sogna nu munne fatta a sunature.

 

Sogna lu ventu e sogna la tempesta,

Sogna gliu mare e sogna la foresta,

Ca la musica de st’organetto

te riempe ‘ncore e te scaveta ‘mpette.

 

E raziulella mia nun parlare,

Nun”è cchiù tempe ‘de rifiatare,

Oggi hai finite de disperare,

Dopedimani jamma a faticare

 

Ch gl’amma da fare nu gran castelle,

Piene de tante cose belle,

Gl’amma da fare d’ore e d’argente,

c’hanna abitare tutta la gente.

 

E ogni jorne sarà allegria,

E ci sarà pure mamma mia,

E la fatia nun sarà cchi’ù amara,

Pecchè saremo allora tutti quanti uguale.

 

Sogna fiore mio sogna e riposa,

St’occhi toi so’ comme li rose,

Sogna tutti sti cose belle.

Gliu cielo, gliu mare e tutte li stelle,

 

E sogna sogna e nun tardare.

E falla subito reposare,

E scegne sogne e se non vo’venire,

Co chesta musica falla addormire.

Sobre l'autor

Deixa una resposta